Soundreef e Jazz Re:Found insieme per 2 eventi nella 10ma edizione del festival

Soundreef e Jazz Re:Found insieme per 2 eventi nella 10ma edizione del festival

Soundreef e Jazz Re:Found insieme per 2 eventi nella 10ma edizione del festival, sabato 2 dicembre 2017: in seguito alla nuova collaborazione tra Soundreef e il Jazz Re:Found, in occasione della decima edizione del festival torinese, sono stati annunciati per sabato 2 dicembre gli appuntamenti che riguardano Soundreef e i suoi artisti.

Adfarmchicas per Jazz Re:Found

presenta:

Sabato 2 dicembre 2017

Soundreef e Jazz Re:Found

Insieme per 2 eventi nella 10ma edizione del festival

In seguito alla nuova collaborazione tra Soundreef e il Jazz Re:Found, in occasione della decima edizione del festival torinese, sono stati annunciati per sabato 2 dicembre gli appuntamenti che riguardano Soundreef e i suoi artisti.

Il primo appuntamento con Soundreef all’interno del Jazz Re:Found è previsto in mattinata.

Alle ore 11 si terrà infatti un Panel presso il Bellissimo Studio di via Giuseppe Regaldi 7 (per info e prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) sul tema “Il Copyright alla fine del Monopolio SIAE”.

Il panel intende puntare i riflettori su tecnologia ed innovazione, temi centrali sia per Soundreef che per il Jazz Re:Found.

Quali sono oggi le esigenze di artisti ed etichette indipendenti nel gestire le proprie royalty nell’era del digitale? Se ne parlerà con alcuni dei protagonisti della scena indipendente torinese, a partire dall'introduzione del padrone di casa Luca Ballarini e insieme a Lucian Beierling coordinatore marketing per Soundreef. Con loro Matteo Bellitto – Calista Records, Salvatore Marano – musicista (Indianizer, Jumping Quails), Raffaele Costantino – dj, producer e conduttore radiofonico. Modera l'incontro, che sarà seguito da un brunch e dal djset di Andrea Passenger, Carlo Bordone – giornalista (Rumore, Il Fatto Quotidiano).

L’ appuntamento con Soundreef si sposta quindi all’Astoria, dove a partire dalle 20.30 e fino alle 24 (ingresso gratuito) si terrà una rassegna dedicata al meglio delle nuove produzioni degli artisti Soundreef.

Sul palco tre tra i più interessanti nomi della nuova scena elettronica: Indian Wells, Capibara eTweeedo suoneranno dal vivo, presentati da Raffaele Costantino, curatore e conduttore di Soundreef Waves, per dar vita al Soundreef Waves Club Village.

Indian Wells, classe 1982, è stato accolto dalla critica con entusiasmo, anche per il suo ultimo lavoro “Where the World ends”, uscito l’8 Settembre per la Friends Of Friends e che ha ottenuto il sostegno e l’appoggio di Resident Advisor, BBC Radio 1, Boiler Room e Mixmag.

Luca Albino, in arte Capibara, classe 1989 è un’anima sensibile che trova rifugio nell’hip hop, nella passione per i videogiochi e in un sound elettronico fatto di futurismi garage, ritmi urbani e suggestioni afro, in un intreccio di linee tendenzialmente pop. Uno dei beat maker più apprezzati in Italia nonché fondatore della White Forest Records.

Tweeedo è un progetto torinese di musica elettronica che unisce suoni acustici ed elettronici, in un sound caldo, ibrido e in costante evoluzione. Tra beats e batterie acustiche, chitarre e sequencers, la loro musica è una miscela di IDM, drone music, techno, e dark jazz.

Soundreef Ltd è una società costituita nel Regno Unito nel 2011, interamente controllata dalla società Soundreef S.p.A.

Soundreef Ltd autorizza organizzatori, imprese ed utilizzatori professionali a usufruire e diffondere musica, raccoglie e distribuisce compensi per conto di autori, editori, etichette discografiche e artisti. Soundreef è un Ente di Gestione Indipendente (Independent Management Entity (IME) secondo la Direttiva EU 2014/26/EU), presente nel registro pubblico delle collecting society gestito dall'Intellectual Property Office del Regno Unito, che offre servizi alternativi a quelli delle tradizionali società di gestione collettiva dei diritti d’autore come SGAE, GEMA, SIAE e SACEM. Soundreef amministra e raccoglie compensi su oltre 215.000 brani utilizzati da un network sempre crescente di decine di migliaia di utenti business in Italia e nel mondo.

Soundreef S.p.A. sviluppa il SaaS a disposizione di Soundreef Ltd e di altri gestori di diritti con l'obiettivo di permettere ai propri clienti di: tracciare le utilizzazioni, rendicontare i compensi al 100% in maniera analitica e pagare velocemente gli aventi diritto. Soundreef S.p.A. è finanziata dalle società di investimento VAM Investments S.p.A. e LVenture Group S.p.A.

Info: http://jazzrefound.it/ - https://www.facebook.com/Jazzrefound/

Ultrasonica

Portale Musicale dal 2004

Seguici su

Archivio fotografico

Grazie alla collaborazione con il collettivo BRUBEN che gestisce anche i contenuti del sito, Ultrasonica.it vanta uno degli archivi fotografici di eventi live più ampi della rete.

Noisecollective

Ultrasonica.it è parte del progetto Noisecollective.net, associazione culturale con sede in Torino.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti per migliorare l'esperienza utente e motivi statistici. Cliccando OK e navigando su questo sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più