• Home
  • News
  • Attualità
  • ReDISCOvery - Gli Anni Perduti di Nino Ferrer (8 e 9 maggio, Le Roi Music Hall, Torino)

ReDISCOvery - Gli Anni Perduti di Nino Ferrer (8 e 9 maggio, Le Roi Music Hall, Torino)

ReDISCOvery - Gli Anni Perduti di Nino Ferrer (8 e 9 maggio, Le Roi Music Hall, Torino)

ReDISCOvery – Gli anni perduti di Nino Ferrer, un’esperienza d’ascolto di Federico Sacchi a Le Roi Music Hall, Torino lunedì 8 e martedì 9 maggio 2017 - Gli anni perduti di Nino Ferrer è “un’esperienza d’ascolto” condotta dal musicteller Federico Sacchi. Un’immersione nella musica come non l’avete mai vista e ascoltata che fonde storytelling, musica, teatro, video e nuove tecnologie.
 

ReDISCOvery
presenta:

ReDISCOvery – Gli anni perduti di Nino Ferrer


Un’esperienza d’ascolto di Federico Sacchi
 


Le Roi Music Hall (via Stradella 8, Torino)
lunedì 8 e martedì 9 maggio 2017 – ore 21.30
www.rediscovery.it
 
ReDISCOvery – Gli anni perduti di Nino Ferrer. Dopo il debutto nazionale della settimana scorsa presso il Teatro della Tosse di Genova, lo spettacolo arriva lunedì 8 e martedì 9 maggio a Torino, nella suggestiva cornice de Le Roi Music Hall.
 
“Se ti dico Nino Ferrer, cosa ti viene in mente?” Probabilmente La Pelle Nera, Agata, Pippo Baudo, il festival di San Remo, i varietà del sabato sera, il carosello, abiti eleganti, un sorriso smagliante e un ciuffo perfetto. Un’immagine cristallizzata nel tempo, quella che la gente vuole continuare a vedere.
 
Poi c’è il vero Nino. Un artista dalla carriera quarantennale, di cui noi italiani conosciamo solo una piccolissima parte: quattro anni di successi e fama in crescita esponenziale a cui segue, da un giorno all’altro, una inspiegabile scomparsa dai palinsesti. Un genio ribelle, eclettico, inafferrabile, mai domo, disposto a tutto pur di essere libero. Anche a perdere il suo pubblico.  
Gli anni perduti di Nino Ferrer è “un’esperienza d’ascolto” condotta dal musicteller Federico Sacchi. Un’immersione nella musica come non l’avete mai vista e ascoltata che fonde storytelling, musica, teatro, video e nuove tecnologie.


Lo spettacolo è il primo episodio di “reDISCOvery”, format di divulgazione musicale crossmediale sul web e dal vivo, finalizzato alla riscoperta di grandi artisti caduti nell’oblio o mistificati (www.rediscovery.it).
 


Durata: 90 minuti
Biglietto: 10 Euro
 


Di e con Federico Sacchi
Regia: Federico Sacchi e Marzia Scarteddu
Sound Design Post produzione audio: Andrea Cerrato
Mixer audio: Davide Boido
Light Design: Andrea Pagliardi


"Per chi già conosce i miei lavori, voglio sottolineare che ReDISCOvery è un’evoluzione delle mie vecchie esperienze d’ascolto. Si tratta di un format di divulgazione musicale crossmediale in cui la narrazione inizia online.
 
Il mio consiglio è quello di procedere in questo modo:

 
1. Andare sulla pagina facebook di rediscovery (e mettere un like per seguirla) o per chi non usa i social andare sul sito www.rediscovery.it. È li che comincia la narrazione, che continua poi nello spettacolo dal vivo. Ci troverete un vero e proprio film diviso in 8 episodi che racconta il mio viaggio sulle tracce di Nino Ferrer. Sono tutti episodi tra i due e i cinque minuti, potete vederli in metro, sul treno, mentre aspettate in coda, davanti alla macchina del caffè… Non vi rubano molto tempo e sono sicuro stimoleranno la vostra curiosità su quell’incredibile personaggio che è stato Nino Ferrer.
 
2. Se quello che avete visto vi è piaciuto, prenotate i posti scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (preferibilmente) o al mio indirizzo (se proprio ci tenete a rispondere personalmente a questa mail, ma potrei non essere così celere nella risposta). Ci sono già parecchie prenotazioni, e per non rischiare di rimanere fuori vi consiglio VIVAMENTE di farvi riservare un posto.
 
3. Se deciderete di venire vi prego di arrivare 15/20 minuti prima (se avete già il biglietto) o almeno 30/45 minuti prima se non avete il biglietto. Siete molti, ci sono molti parcheggi nei pressi di Le Roi (supermercati, vie limitrofe, ecc) ma non sono proprio vicinissimi, e lo spettacolo inizierà alle 21.30 esatte (con una tolleranza minima). So che molti di voi sono torinesi o piemontesi, e so benissimo che da queste parti si dice alle 21.30 e poi si inizia alle 23.00 quando va bene, ma questa volta non è così. Per il rispetto di tutti, saremo molto puntuali. Comportatevi come quando andate a teatro.
 
Vi aspetto tutti lunedì e martedì."
 
Federico Sacchi
Musictellers

Ultrasonica

Portale Musicale dal 2004

Seguici su

Archivio fotografico

Grazie alla collaborazione con il collettivo BRUBEN che gestisce anche i contenuti del sito, Ultrasonica.it vanta uno degli archivi fotografici di eventi live più ampi della rete.

Noisecollective

Ultrasonica.it è parte del progetto Noisecollective.net, associazione culturale con sede in Torino.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti per migliorare l'esperienza utente e motivi statistici. Cliccando OK e navigando su questo sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più