Psycho River Fest preview #3: Holy Palms (Ru) + Babau (Ita), Magazzino sul Po, Torino

Psycho River Fest preview #3: Holy Palms (Ru) + Babau (Ita), Magazzino sul Po, Torino

Psycho River Fest preview #3: Holy Palms (RU) + Babau (Ita) al Magazzino sul Po di Torino

Tum Torino per Magazzino sul Po 

presenta:

Psycho River Fest preview #3

Holy Palms (RU, Techno-raga / Microtonal grime)

Babau (Ita, alien exotica/hawaiian throat singing) 

Giovedì 27 aprile 2017 

Holy Palms (Ru)

Holy Palms è il progetto solista di Pavel Eremeev, polistrumentista russo conosciuto per passare più tempo su un booster a Bali che nella sua città natale (Mosca) e per essere l'ex batterista, ora chitarrista, degli uSSSy (band afghan/math-rock di culto nel panorama underground russo).

Armato di computer, effetti e della sua inseparabile chitarra baritona microtonale, Pavel ha registrato musica in giro per il mondo, riuscendo a trovare il suo hotspot tropicale in ogni angolo del globo.

Negli ultimi anni il suono di Holy Palms è evoluto, passando dai primi esperimenti raga- noise del Baba ep, all’album “Tribute to snake charmers music” (Cancelled Records), album capace di incantare serpenti e domare il dancefloor, fino al più recente “Jungle Judge” (Artetetra), che lo vede alle prese con le frontiere più illegali di eco-grime, footwork acidissima e dub da discarica a colpi di quarti di tono.

Holy Palms sembra una festa gnawa in mezzo a una favela ma senza pistole: residui di musiche dal globo, cavi rotti, pedaliere e gente che scopre di saper ballare.

In occasione del primo tour italiano di Holy Palms, è in corso di pubblicazione una compilation di remix di “Jungle Judge” che vedrà partecipi producers come Cairo Liberation Front, Al Lover, Gulls, Satanicpornocultshop, Nodef, Piezo, Hdadd e molti altri.

https://youtu.be/dQdb5S4i5vI

https://soundcloud.com/holypalms

Babau

Babau è un duo pantropicale composto da Luigi e Matteo di Artetetra.

I due, provenienti da Potenza Picena, quella che si dice essere la città con la più alta percentuale di disabili d'Italia, ci ripensano quasi subito e si spostano a Bologna.

Guarda qui sotto il video di Babau, ‘Faus’ (live from Bunker Studio): recorded at Bunker Studio (Arquà Petrarca, Pd).

Dopo aver fondato l'etichetta due anni fa e quindi aver trovato una scusa per pubblicare un album ogni era glaciale, i due sfornano “Papalagi”, cassetta ispirata alle musiche '50 di Richard Hayman e Les Baxter e agli esotismi da cameretta. Anche se alle Hawaii ci sono stati solamente su Youtube, i ragazzi toccano le corde giuste e grazie a uno stuolo di sax, canto tuvan, cassette e copie di pedali famosi di ogni tipo rievocano strani riti in mezzo alla foresta del Borneo, droghe sconosciute su spiagge desolate delle Bahamas e balere giavanesi di ogni sorta.

Il duo ha suonato insieme a Sun Araw, Baba Commandant & the Mandingo band, Arrington de Dionyso ed ha recentemente pubblicato un pezzo nella compilation di Communion “Interdimensional Folklore Vol. 1” con una cover di Leum Mai Long (pezzo folk thailandese reso famoso dal film “Solo Dio perdona”), e nella compilation “Exotic ésotérique Vol.2” con l'ultima hit da festivalbar etiope dal titolo “No Light”.

https://soundcloud.com/bab-u https://youtu.be/HVjR-gNn5hw

Info:

Magazzino sul Po, Circolo ARCI Torino Murazzi del Po lato sinistro

Apertura porte ore 21:30

Ticket 5 euro

Ticket online: http://magazzinosulpo.it/biglietteria/ 

 

Ultrasonica

Portale Musicale dal 2004

Seguici su

Archivio fotografico

Grazie alla collaborazione con il collettivo BRUBEN che gestisce anche i contenuti del sito, Ultrasonica.it vanta uno degli archivi fotografici di eventi live più ampi della rete.

Noisecollective

Ultrasonica.it è parte del progetto Noisecollective.net, associazione culturale con sede in Torino.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti per migliorare l'esperienza utente e motivi statistici. Cliccando OK e navigando su questo sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più